Help For Children Parma

Accoglienza estiva Sahrawi

Oggi i nostri piccolo Sahrawi tornano ai campi. Eccoli a Malpensa prima di partire
Hanno colorato l’estate dei nostri volontari e di chi ha incrociato il loro commino come solo loro sanno fare.

Buona vita ragazzi. Non vi dimenticheremo.

2018-09-01 Sahrawi

Accoglienza estiva Bielorussia

Oggi 29 agosto, dall’aeroporto di Verona, sono partiti per tornare in Bielorussia gli ultimi gruppi di accoglienza estivo di Help for Children Parma.

Grazie a tutti coloro che contribuiscono alla realizzazione dei nostri progetti di accoglienza, attività centrale di tutto il nostro impegno solidale verso la Bielorussia.

Buon ritorno a casa i nostri piccoli ospiti.












Il museo Guatelli per Help

In occasione dei 20 anni di cooperazione umanitaria con il popolo Bielorusso, sabato 21 luglio a partire dalle ore 17.30, Help for children Parma in collaborazione con la Fondazione Museo Ettore Guatelli di Ozzano, presenta la mostra fotografica “Il Patrimonio di un’epoca” di Siarhei Khaladzilin. Una mostra fotografica già ospitata lo scorso gennaio nella città di Gomel (Bielorussia) e che trova oggi presso gli spazi del Museo Guatelli una location d’eccezione.
Una mostra, quella del fotografo Khaladzilin, realizzata con l’intento di restituire agli occhi del grande pubblico il contesto culturale e sociale della Bielorussia.
Il pomeriggio avrà inizio alle ore 17.30 con la presentazione e l’inaugurazione della mostra fotografica.

2018-07-17 Guatelli

Accoglienza estiva Sahrawi

Sono arrivati i nostri piccoli ambasciatori di pace Sahrawi che saranno protagonisti dell'accoglienza estiva di Help 2018.

Sono 13, tra cui 9 maschi e 4 femmine più due accompagnatori che li assisteranno per tutto il periodo.

La loro permanenza si svolgerà prima a Felino, poi a Torrile, poi a Parma e infine a Berceto.

IMG-20180704-WA0030

Accoglienza estiva Bielo

Domenica 1 luglio, alle 07.05, un Boeing di Belavia sbarcherà all'aeroporto di Parma 135 tra minori e accompagnatori oggetto dei nostri progetti di risanamento sanitario.
A 32 anni da Chernobyl la necessità di scaricare radioattività è rimasta intatta, pensate che i radionuclidi si dimezzano in 24000 anni, e quindi la valenza sanitaria del progetto rimane inalterata, tranne che nella memoria delle persone che pensano ormai a Chernobyl come un problema chiuso.
Ma il momento dell'arrivo, il momento del ricongiungimento con i vecchi volontari oppure la nuova conoscenza di chi arriva per la prima volta rimane una festa piena di pianti e gioia che solo chi l'ha vissuta può comprendere.
I 135 bielorussi che arrivano sono i testimoni di un evento che non ha paragoni, che resiste nel tempo, grazie alla determinazione delle famiglie accoglienti, dei nostri volontari, di tutte le associazioni che vivono o hanno vissuto questa incredibile esperienza.

Pasted Graphic
Pasted Graphic 1

Lotteria

Ecco i fortunati vincitori di ricchi premi della nostra lotteria:

2018-06-28 Estrazione lotteria

Tortellata di S.Giovanni

Partecipa alla tradizionale tortellata di S.Giovani in nostra compagnia... e rugiada a volontà per tutti!!!

2018-06-23 Tortellata

Cena sociale

Vi aspettiamo numerosissimi alla tradizionale cena in compagnia!

2016-11-18 Cena sociale f
2016-11-18 Cena sociale r

Lotteria

Ecco i fortunati vincitori di ricchi premi della nostra lotteria:

2016-06-28 Estrazione lotteria

Trentesimo di Chernobyl

TRENTESIMO DI CHERNOBYL
il prossimo 26 Aprile ricorre il trentesimo anniversario dello scoppio della centrale di Chernobyl.
Nell' occasione Help organizza una mostra fotografica con scatti inediti del fotografo bielorusso Khaladzilin Shiarei.
Il cartello nella foto recita:
Provincia di Vetka
Cesio 137 73 Curie per kmq
Stronzio 90 1.20 Curie per Kmq

2016-04-22 Trentesimo Chernobyl

Emergenza alluvione ai campi Sahrawi

OGNI TETTO IN PIÙ CONTA!
Dopo l’alluvione che nell’autunno scorso ha colpito i campi Sahrawi nel sud dell’Algeria, sei associazioni lanciano una campagna di crowdfunding su produzionidalbasso.com per raccogliere 20.000 euro con cui ricostruire le case delle famiglie più povere del campo di Smara.
2016-03-13 Emergenzza alluvione sahrawi

Per informazioni consulta il
documento scaricabile da QUI
oppure:
ognitettoinpiuconta@gmail.com
https://www.produzionidalbasso.com/project/ognitettoinpiuconta/

Tesseramento 2016

2016 Tessera fronte 2016 Tessera retro
La nostra associazione conta su un buon numero di simpatizzanti e sostenitori, ma ha comunque bisogno di una base solida e consolidata sulla quale sapere di poter contare, e capace di creare momenti di opinione e sensibilizzazione verso i progetti e le attività dell’Associazione.

Il tesseramento individuale permette di manifestare in modo non solamente simbolico ma anche concreto l’adesione allo spirito e alle finalità perseguite dalla nostra Associazione.

Per quanto alla sua base ci sia una valorizzazione economica, abbiamo voluto mantenerla entro un’entità e una dimensione che pensiamo sopportabile anche in tempi difficili come questo.

Ma per quanto importante sia il suo peso economico, riteniamo fondamentale il segnale di adesione che da esso ci viene affidato, segnale che deve testimoniare il nostro impegno e quindi la nostra diffusione tra la gente.
  • Per la nostra Associazione il tesseramento riveste importanza fondamentale
  • Significa dimensionare il grado di attenzione e di impegno del nostro lavoro
  • Significa poter contare su determinate forze e sostegni per elaborare, costruire e portare a termine progetti
  • Significa sapere di lavorare con al fianco e alle spalle una schiera di amici che apprezzano e sostengono le iniziative, lo spirito, la volontà di costruire momenti di solidarietà attiva.
Vi invitiamo quindi a provvedere al più presto al rinnovo della tessera HELP FOR CHILDREN per l’anno 2016, rammentandovi l’importo delle quote:

SOCIO ORDINARIO € 20
SOCIO SOSTENITORE € 50

L’ importo potrà giungere all’Associazione tramite bonifico bancario secondo le seguenti coordinate :
-
Cariparma – Credit Agricole Ag. 9 - IBAN IT52R0623012709000057071087
Oppure attraverso il nostro personale volontario che vorrete opportunamente contattare.

Tanti auguri!!!

Siamo alla fine del 2015, come sempre è tempo di auguri, di riflessioni, di bilanci ma anche di speranze, mentre le nostre attività non si fermano e trovano sempre nuovi motivi per continuare con un nuovo e più rinnovato impegno, per guardare al futuro con consapevolezza e ottimismo, per ritrovare passione, grinta, calore, affetto verso il 2016, l'anno del trentesimo.

Tanti auguri ai piccoli bielorussi che riabbracciano le loro famiglie italiane e che rappresentano la nostra accoglienza di dicembre, parte importante del nostro Natale.
Tanti auguri a tutti coloro che vivono nelle zone colpite dal disastro di Chernobyl,
Tanti auguri a tutte le famiglie che ospitano i bimbi di Chernobyl, un abbraccio particolare alle famiglie che fanno riferimento alla nostra associazione.
Tanti auguri ai nostri Comitati Provinciali, capaci di dare calore e affetto alla parte meno fortunata dei bimbi dei nostri progetti.
Tanti auguri alla nostra zona bielorussa “prediletta”, quella che fa capo a Gomel, Rechitsa, Korma, Strukacev, Kamenka, Kucin,
Tanti auguri ai nostri amici sahrawi, ai quali continuiamo a chiedere una coraggiosa scelta di pace,
Tanti auguri ai nostri piccoli ambasciatori di pace Sahrawi,
Tanti auguri al Fronte Polisario, partner prezioso del nostro progetto di aiuti verso il popolo Sahrawi,
Tanti auguri a Moubarak e alla sua famiglia, perché possiamo continuare a parlare del suo futuro,
Tanti auguri alla famiglia Bissi e alla comunità di Viarolo che hanno accolto e continueranno ad accogliere Moubarak come un figlio,
Tanti auguri al mondo attivo del volontariato solidale, che partecipa e offre aiuto per la realizzazione dei nostri progetti,
Tanti auguri agli Enti Istituzionali del nostro territorio,
Tanti auguri alle Istituzioni sanitarie del nostro territorio,
Tanti auguri a tutti coloro che donano una parte del loro impegno a favore dei più deboli, soprattutto dei bambini più deboli.
Tanti auguri a tutti coloro che hanno voluto donarci una parte del loro tempo, dei loro impegni, dei loro averi per aiutarci ad aiutare.
Tanti auguri a tutto il “popolo di Help”
2015-12 Auguri

Felino, al fianco del popolo Sahrawi

Siamo lieti di invitarvi tutti a questa importante serata di solidarietà, per discutere insieme della situazione del popolo Sahrawi, impegnato nella ormai quarantennale lotta per raggiungere il diritto alla autodeterminazione.

2015-11-20 Sahrawi

Cena sociale

Finalmente arriva l’appuntamento invernale con la nostra cena sociale! Non potete mancare a questo tradizionale appuntamento di solidarietà e buona compagnia.
Qui di seguito tutte le informazioni, con i contatti per prenotare e il menù della serata.

2015-11-27 volantino cena

Seconda festa nazionale dell'accoglienza

Vi presentiamo la seconda festa nazionale dell’accoglienza, coordinata a livello centrale dall’associazione Incanta, vede 36 associazioni impegnate contemporaneamente a celebrare i valori e i numeri dell’esperienza di accoglienza.
le 36 associazioni impegnate sono dislocate su tutto il territorio nazionale e rappresentano un panorama imponente:
  • 15000 minori accolti
  • provenienti da 8 nazioni
  • 14000 famiglie accoglienti
  • ospitati in 20 regioni
  • da 180 associazioni
Help For Children Parma è orgogliosa di fare parte di questo straordinario panorama.
Venite a trovarci il prossimo 28 marzo, potremo parlare di solidarietà, amicizia, conoscenza, reprocità, ma anche di arte, cultura, musica, curiosità, stupore, incontri, bellezza… futuro.


2015-03-28 Incanta

Cena sociale

Ed eccoci arrivati all’appuntamento con la cena sociale della nostra associazione!
Il momento migliore per incontrarsi e divertirsi insieme sostenendo i nostri progetti.
Qui di seguito tutte le informazioni, con i contatti per prenotare e il menù della serata.

2014-11-28 Cena sociale

Emergenza ai campi profughi Sahrawi

Nella tarda serata di domenica 21 una bomba d’acqua di straordinaria intensità si è abbattuta sulla tendopoli di El Aiun, una delle quattro grandi concentrazioni che formano i campi profughi sahrawi nel deserto algerino. La pioggia e il vento hanno fatto gravissimi danni e causato 10 feriti, di cui tre attualmente ricoverati nell’Ospedale nazionale sahrawi in gravi condizioni.
Oltre 600 case di mattoni di sabbia sono state distrutte, centinaia di tende sono state abbattute. Complessivamente oltre 1400 famiglie sono rimaste senza riparo. Scuole, asili, centri sanitari, e il centro amministrativo della tendopoli sono stati distrutti o seriamente danneggiati.
Il disastro ha provocato la perdita, oltre ai beni delle famiglie, di importanti quantità di riserve alimentari, e di equipaggiamenti diversi. L’impatto è amplificato dalla situazione materiale difficile che i profughi sahrawi vivono da anni.
Per questo motivo, in accordo con la Rappresentanza del Fronte Polisario in Italia, viene lanciata una raccolta urgente di fondi per la ricostruzione della tendopoli, che saranno inviati attraverso la Mezzaluna Rossa Sahrawi (MLRS), partner degli organismi internazionali e delle associazioni per la distribuzione degli aiuti alla popolazione sahrawi.

Per questo Help For Children organizza una serata di solidarietà per sostenere il popolo sahrawi in un momento così delicato.

2014-10-18 Paella Sahrawi

Tortellata di S.Giovanni

Eccoci arrivati alla tradizionale tortellata di S.Giovanni, per aspettare la rugiada in compagnia come tutti gli anni, ma stavolta in una nuova location:

2014-06-23 Tortellata S.Giovanni

UA-22883671-1